Area Riservata
La Riabilitazione - servizi infermieristici, riabilitativi, corsi

ESSERE SE STESSI E' UN'ARTE


Arriva la rivista gratuita per chi non s’accontenta


Esce “Arte di Essere”, la rivista che riunisce per la prima volta grandi e prestigiose firme nazionali e internazionali, e che parla di benessere, stili e filosofia di vita in armonia con se stessi e ciò che ci circonda, con un occhio di riguardo alla realizzazione di sé a 360 gradi e alle nuove scienze
lm&sdp

E’ gratuita, ed è già uscita in formato digitale, da sfogliare online sul sito dedicato (www.artediessere.com) o sul proprio tablet o smartphone, ma venerdì 28 giugno 2013 esce anche in formato cartaceo. E’ gratuita e la si potrà trovare nelle migliori erboristerie, negozi “Bio”, librerie eccetera.

Edita dal “Giardino dei libri” è la nuova rivista dedicata all’arte di essere se stessi, alla spiritualità, alle nuove scienze, arti e benessere, ma non solo, che ha un nome che racchiude in sé molti significati: “Arte di Essere”. La rivista, unica nel suo genere, riunisce per la prima volta autori prestigiosi, nazionali e internazionali, che firmano gli articoli: tra questi Gregg Braden, Claudia Rainville (quella della Metamedicina), Roy Martina, Anne Givaudan, Alejandro Jodorowsky, Gianluca Magi, Gabriele La Porta, Franco Nanetti, Maurizio Romanò, Lise Bordeau, Igor Sibaldi, Silvano Agosti, Bruce H. Lipton, Amma, Salvatore Brizzi, Giulio Cesare Giacobbe, Gianni Vota, Lucia Giovannini, Leonardo Vittorio Arena, Fabio Guidi, Vincenzo Valesi, Tiziana Ciavardini…

Più che le parole, possono parlare i fatti. Ognuna di queste grandi firme porta la sua esperienza, la propria incomparabile cultura, la voglia di condividere. La rivista, come detto, è gratuita – e anche questo è significativo ai fini del progetto che intende portare avanti: offrire a tutti la possibilità di superare le barriere delle auto-limitazioni e andare oltre, alla scoperta di se stessi e delle proprie potenzialità.

Benessere è una parola che, a una più approfondita analisi, racchiude moltissimi significati. Non si tratta soltanto di essere liberi dalle malattie, ma essere in armonia con il proprio vero essere e con tutto quello che ci circonda; essere in uno stato di serenità che si trasmette a tutta la propria vita con, appunto, una sensazione di benessere sia fisico che mentale, ma anche con una vita più appagante sotto tutti gli aspetti.
La felicità è la via, non la meta – si usa dire – e “Arte di Essere” sarà la nostra guida. Buon viaggio a tutti!

Fonte: lastampa.it