Area Riservata
La Riabilitazione - servizi infermieristici, riabilitativi, corsi

PREMIATI GLI "INFERMIERI DEL SORRISO"


Un riconoscimento a chi sa coniugare valori umani e professionali.


31 MAG - Cerimonia in Veneto, promossa da Cittadinanzattiva, per conferire un riconoscimento a chi sa coniugare valori umani e professionali.

Un premio al valore umano, fondamentale nel processo di cura. Succede a Dolo, in Veneto, dove Comune e Cittadinanzattiva, hanno promosso l'iniziativa "I care", per rendere omaggio a quegli infermieri "che con il loro sorriso sanno cambiare il colore della giornata degli ammalati".
La cerimonia di premiazione della prima edizione si è svolta alla presenza del vicesindaco di Dolo, Giuliano Zillo; della presidente del Tribunale per i diritti del malato, Sandra Boscolo; del presidente del Collegio Ipasvi di Venezia, Luigino Schiavon.

A "salire sul podio": Fiammetta Panizzolo (Pronto Soccorso), Patrizia Causin (Assistenza domiciliare integrata), Lucio Pinciaroli (reparto di Medicina). "Non ce l'aspettavamo - hanno dichiarato alla stampa locale - Siamo grati di ricevere questo riconoscimento, ma crediamo di non aver fatto nulla di speciale se non ciò che sentiamo di fare normalmente in qualità di infermieri".

A sottolineare l'importanza del lavoro svolto dai premiati, la presidente Boscolo: "Accanto alle lamentele spesso riceviamo anche delle segnalazioni di comportamenti positivi. Da qui, l'idea di valorizzare i professionisti che compiono queste azioni degne di nota e fondamentali per chi soffre in una camera d'ospedale".

Fonte: IPASVI