Area Riservata
La Riabilitazione - servizi infermieristici, riabilitativi, corsi

PERCORSO NASCITA


Accesso a prestazioni sanitarie e screening neonatali


Valutare la facilità di accesso a servizi e prestazioni per le coppie/genitori in attesa di un bambino, creare uno spazio di confronto con opinion leader sugli screening neonatali: questi i principali obiettivi che intende perseguire il progetto.
Il momento dell’attesa è uno dei più affascinanti per una coppia ma, spesso, interfacciarsi con i servizi sanitari diventa difficoltoso.

Un ostacolo tra i tanti riguarda l’accesso alle prestazioni diagnostiche obbligatorie, previste gratuitamente per la mamma, come l’ecografia del III mese di gravidanza, o servizi che vengono erogati ma talvolta non tenendo conto delle esigenze di una donna incinta (es. aspettare molte ore per effettuare la curva glicemica presso un ambulatorio pubblico o arrivare presto ed attendere diverse ore prima di effettuare le analisi di laboratorio richieste).

Vi sono poi differenze tra Regione e Regione e tra ospedale ed ospedale inerenti l’ erogazione gratuita dell’analgesia durante il parto (epidurale o parto indolore) ed il numero di screening neonatali per malattie genetiche, tra le quali alcune di quelle metaboliche.
Diversi studi, inoltre, indicano che il percorso nascita risulta problematico anche per ciò che attiene alla tempestività della diagnosi precoce nel bambino (fenomeno ancora più forte nel caso di bambini affetti da patologie rare).

Per leggere l'articolo completo clicca qui

Fonte: www.cittadinanzattiva.it