Area Riservata
La Riabilitazione - servizi infermieristici, riabilitativi, corsi

ACQUA: BERLA E' IMPORTANTE


Interviene in tutti i processi fisiologici


13 MAR - L’acqua, infatti, rappresenta un costituente essenziale dell’organismo e interviene in tutti i processi fisiologici. E’ componente della struttura di numerose sostanze e ha la funzione di solvente per la maggior parte dei nutrienti: minerali, vitamine idrosolubili, aminoacidi, glucosio ecc .

Gioca, inoltre, un ruolo fondamentale nella digestione, nell’assorbimento, nel trasporto e nell’utilizzo dei nutrienti. E’ ancora attraverso l’acqua, che l’organismo elimina le scorie derivanti dal metabolismo e mantiene la regolazione della temperatura corporea (www.inran.it ).
Il nostro organismo è costituito principalmente da acqua: nell’età adulta la percentuale di acqua è pari a circa il 55 – 60%.

L’acqua, quindi, non può mancare nella nostra dieta: va introdotta in modo adeguato ed equilibrato. Ecco di seguito i consigli degli esperti dell’Istituto Nazionale Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN):

assecondare sempre il senso di sete e anzi, tentare di anticiparlo, bevendo a sufficienza, mediamente 1,5-2 litri di acqua al giorno;
bere frequentemente e in piccole quantità;
per mantenere l’equilibrio idrico è importante bere acqua sia del rubinetto che in bottiglia. Le bevande quali aranciata, coca cola, succhi ecc. oltre a fornire acqua apportano zuccheri semplici che sono calorici o altre sostanze come la caffeina;
durante e dopo l’attività fisica è importante bere acqua per reintegrare rapidamente le perdite dovute alla sudorazione;
le persone anziane devono abituarsi a bere frequentemente nell’arco della giornata, durante e al di fuori dei pasti, anche quando non avvertono lo stimolo della sete.

Per leggere l'articolo completo clicca qui

Fonte: IPASVI