Area Riservata
La Riabilitazione - servizi infermieristici, riabilitativi, corsi

ACCERTAMENTO CLINICO


Guida metodologica illustrata per i professionisti della salute


L’accertamento clinico è alla base della pratica clinica infermieristica e di molte delle professioni sanitarie. La componente clinica, come sottolinea Loreto Lancia, il curatore di questa edizione italiana, rappresenta, insieme alla componente educativa e relazionale, una delle dimensioni essenziali dell’infermieristica, attraverso la quale esprime il proprio specifico contributo alla cura delle persone.
Il libro si presenta come un sintetico quanto efficace compendio che illustra le basi anatomiche dei principali organi e apparati e descrive la modalità per esplorarne la condizione, tramite un accertamento clinico mirato. In ogni capitolo è anche presente una sezione dedicata alle anomalie che è possibile evidenziare durante l’accertamento clinico, oltre a una breve scheda di autoverifica.
È di particolare interesse il primo capitolo, che permette al lettore di focalizzare tre elementi cardine, tra loro integrati: anamnesi, esame obiettivo e documentazione. L’anamnesi, in quanto raccolta della storia clinica del paziente, si basa su specifiche competenze comunicative alle quali il testo fa giustamente riferimento, anche se brevemente. È il paziente stesso che, se messo nelle condizioni adeguate per raccontarsi, può indicare, o comunque facilitare l’individuazione del suo problema. Ed è attraverso il confronto tra i dati soggettivi, riferiti dal paziente durante l’anamnesi, e quelli oggettivi, derivanti dall’esame obiettivo, che l’infermiere può ipotizzare e poi confermare un’eventuale problema di salute/malattia della persona assistita.

Rosaria Alvaro
Professore Associato Scienze Infermieristiche - Università di Roma Tor Vergata


Per leggere l'intero articolo clicca qui

Fonte: IPAVSI