Area Riservata
La Riabilitazione - servizi infermieristici, riabilitativi, corsi

PERICOLO CARAFFE FILTRANTI


i soggetti più a rischio sono i diabetici, gli ipertesi, i cardiopatici e i nefropatici


Secondo una perizia disposta dalla procura di Torino le caraffe filtranti presenti in molte delle nostre case non sono sicure: trasformano calcio e magnesio in sodio e potassio e mettono a rischio la salute soprattutto dei soggetti diabetici, ipertesi, cardiopatici e nefropatici. 

Le caraffe funzionano in modo semplice e tutte allo stesso modo: le si riempiono con acqua del rubinetto che si fa passare attraverso un'apposita cartuccia filtrante, e poi si conservano in frigo.

 

articolo de lastampa.it           20 dicembre 2011

articolo de larepubblica.it      21 novembre 2011

articolo del corriere.it                9 luglio 2011